• 0172 054711
  • info@personalbestcenter.it

Il Core

Il Core

Da alcuni anni nel campo della preparazione sportiva si sente parlare di Core. Innanzitutto spieghiamo cos’è il Core. Molto spesso quando si parla di Core si pensa subito agli addominali, ma in realtà il core non sono soltanto gli addominali. Infatti Core significa “centro”, o “nucleo”,quindi va a comprendere tutta la fascia centrale del nostro corpo. Quindi i muscoli che sono interessati sono:

– Retto dell’addome.
– Trasverso.
– Obliquo interno.
– Obliquo esterno.
– Quadrato dei lombi.
– Paravertebrali e multifido.
– Pavimento pelvico.
– Si vanno poi ad aggiungere Gluteo (Grande, Medio), flessori dell’anca, muscoli del cingolo-scapolo-omerale.

logo

Quindi il Core ha diverse funzioni:

– Stabilizzatrice
– Traferisce le spinte degli arti inferiori
– Trasferisce gli slanci degli arti superiori
– Compatta il sistema
– Previene gli infortuni
– Aumenta la percezione delle sinergie muscolari
– Migliora la prestazione

Si parla quindi di CORE STABILITY quando si effettuano esercizi mirati al rafforzamento di tutta questa zona. Si può fare, e si deve fare, ad ogni livello e ad ogni età, ovviamente con esercizi differenti. Migliorare il tono muscolare di questi muscoli significa portare un maggior equilibrio funzionale e aiuta a proteggere il rachide.

logo

L’allenamento del CORE deve essere di tipo funzionale perché bisogna mettere insieme all’allenamento forza, flessibiltà e controllo. Ma a cosa serve un CORE allenato nel ciclismo? Il movimento del ciclista utilizza molto la muscolatura addominale e lombare. Primo compito è quello di prevenire infortuni o dolori a carico del rachide. Infatti come ho accennato prima il core ha un compito di stabilizzare. Grazie all’intervento dei muscoli del CORE durante la pedalata si va a compattare il sistema, esempio muscoli paravertebrali vanno a stabilizzare il rachide durante il gesto atletico. Quindi un CORE debole potrebbe portare problematiche alla colonna vertebrale.

Per quanto riguarda la performance, l’azione sul pedale sarebbe veramente poco efficace con un core debole a causa della grande dispersione di forza. Come dicevo prima il core ha il compito di trasferire le forze. Dato che nella pedalata le braccia svolgono sempre un movimento di trazione e spinte sul manubrio, generano una forza, ma quest’ultima deve essere trasmesse alle gambe e successivamente al pedale. Questa forza deve passare per il centro del nostro corpo. Se ho un CORE non allenato queste forze si disperdono e questo vuol dire meno potenza sul pedale, di conseguenza si è meno performanti. Bisogna allenare questa zona (il Core) per evitare problemi fisici durante le nostre uscite e per evitare inutili dispersione di forza durante il gesto atletico.

personalbest
personalbest

You must be logged in to post a comment