• 0172 054711
  • info@personalbestcenter.it

Test del VO2max

vo2max

Test in esecuzione

Il VO2max o massimo consumo di ossigeno corrisponde alla cilindrata del motore di uno sportivo che è frutto delle sue capacità organiche e muscolari in buona parte geneticamente determinata, ma che possono essere migliorate con l’allenamento. Possedere un alto valore di consumo di ossigeno per uno sportivo equivale a produrre maggiore energia attraverso il meccanismo aerobico senza attingere al meccanismo anaerobico con la conseguente produzione di acido lattico e la riduzione della performance negli sforzi di lunga durata.

Il test del VO2max consiste nel misurare i gas inspirati ed espirati dal soggetto sottoposto ad uno sforzo incrementale su nastro trasportatore o cicloergometro  attraverso una maschera collegata ad un apparecchio di misurazione chiamato metabolimetro. I dati ottenuti permettono di identificare le intensità di sforzo e le frequenze cardiache in corrispondenza delle quali la produzione di energia muscolare avviene tramite il meccanismo aerobico e soprattutto il suo passaggio prevalente al meccanismo anaerobico che viene definito come soglia anaerobica (SAN). In seguito all’individuazione della SAN è possibile impostare allenamenti mirati al suo miglioramento ottenendo in tal modo un miglioramento delle capacità prestative dell’atleta.